sabato 13 gennaio 2018

Torta salata Trentina con Speck e Fontal - da degustare in compagnia e...

speck e patate

Eccola,  la mia prima ricetta del 2018....
Questa torta è saporita, invernale,  racchiude i sapori  e i profumi del mio amato Trentino.
Vorrei parlarvi di tantissime cose che riguardo questo nuovo anno e  il mio adorato mondo del cibo, nuovi progetti, tour blog, uno già la prossima settimana, e poi  illuminanti ed impegnativi corsi on-line che sto studiando quando ho un po' di tempo libero per me stessa...Di notte.
A tale riguardo ieri ho visto un Video su Youtube di Simon Sinek, un po' per sbaglio lo ammetto, era suggerito dopo un video che ho visto.
Parla molto della generazione di giovani detta millenium, di smartphone, di social network e di molto altro...
Mi serviva, mi ha fatto riflettere e mi ha fatto bene.
L'ho condiviso sopra e pazienza se vi dimenticate della mia torta uscendo dal blog;)
Oggi vi lascio quindi  una ricetta ma anche un consiglio dal cuore, che voglio e devo  seguire più spesso prima di tutti io.

Preparate per tempo questa gustosa torta salata,  pensatela come un comfort food serale da mangiare insieme, tenete lontano da voi e dalla tavola o meglio ancora spegnete gli adorati e tremendi smartphone, se l'avete accendete il caminetto o la stufa,  state con la vostra famiglia, con il vostro compagno o con gli amici, aprite una bottiglia di vino rosso,  guardatevi negli occhi, brindate,  parlate, ridete, godetevi il momento o  raccontatevi semplicemente le vostre giornate.
Starete veramente insieme con le persone che amate come a volte, chi più chi meno, ci dimentichiamo di fare.

Per una tortiera di  diametro 18 cm:

500 g di patate cotte al vapore (o bollite)
1 fetta spessa di Speck Trentino
4 - 5 fettine sottili di Speck Trentino
80 g di formaggio Fontal di Primiero
1 uovo
1 tazzina di latte
1 cucchiaio d'olio extra vergine di oliva
2 cucchiai di Trentingrana grattugiato
1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
1 cucchiaio di erba cipollina
sale e pepe qb

Tagliate lo speck e il formaggio a dadini molto piccoli.
Se desiderate maggiore croccantezza potete soffriggere lo speck  in una padella con un filo d'olio.
Schiacciate le patate con uno schiaccia patate o usate un mixer.
In una ciotola unite le patate con l'uovo, lo speck e il formaggio, aggiungete l'olio e il latte,
salate e pepate, amalgamate bene fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.
Tritate finemente l'erba cipollina, io in questo periodo ho dovuto utilizzare quella essiccata.
Stendete  la pasta sfoglia,  senza eliminare la  sua carta forno.
Per una  tortiere di diametro 17/18cm, tagliate un bordo circolare esterno di 3cm circa (che potete poi utilizzare come decorazione).
Adagiate la sfoglia  con la carta  sulla tortiera, bucherellatela con i rebbi di una forchetta.
Farcite la sfoglia con il ripieno e livellare.
Coprite con le fettine di speck ed decorate con la pasta sfoglia avanzata.
Infornate in forno ventilato preriscaldato a 200 gradi per circa 35/40 minuti.
Lasciate intiepidire e servite.

Se vi è piaciuta questa ricetta vi lascio altre mie torte salate
Torta salata con cremosa alla zucca
Cheesecake con mousse al salmone e granella di pistacchi

speck

speck patate e formaggio

Nessun commento:

Posta un commento