mercoledì 23 maggio 2018

Crostata alla frutta con crema ricotta e mascarpone (senza cottura) e la nostra estate in anticipo


Quest'anno stiamo trascorrendo il nostro fuori stagione primaverile  a Jesolo, mia cittadina d'origine, per essere vicini ai miei che vediamo poco durante l'anno e per portare  il nostro montanaretto al mare.
Maggio 2018, almeno in questa zona, è stato ricco di giornate calde  e soleggiate.
Abbiamo così avuto fortunatamente la nostra "estate in anticipo al mare" considerato che noi nel periodo estivo siamo fissi in montagna a lavorare.

A proposito un appello importante riguardo al tempo da jesolana, mia mamma lo dice sempre: " A Jesolo il tempo è  sempre bello".
Lei ovviamente è di parte ed esagera,  ma  in effetti non dovete dare  troppo peso ai vari meteo per questa zona, il mare da queste parti ama beffarsi delle previsione e preferisce spesso improvvisare, se chiamano pioggia non è certo che pioverà  o comunque sarà sempre meno peggio di quello che sentirete...Un esempio in questo momento davano molto nuvoloso ed è uscito il sole!


L' appartamento di questo periodo è a due passi dalla spiaggia, è  posto a sud quindi soleggiato e molto luminoso, con gradi portefinestre scorrevoli, la luce all'interno viene filtrata durante il giorno da bianche e leggere tende bianche.
E' dotato di un grande terrazzo dove si sentono i profumi  e la brezza del mare.
Naturalmente  lo spazio esterno è  stato collaudato tutto il mese con amici e parenti, per aperitivi e pranzi ricchi di pesce e calici di vino bianco fresco.

Con una casa così luminosa ho voluto mettermi alla prova con alcuni scatti di Food Photography, ma non è andata proprio benissimo.
Queste sono le mie prime foto in trasferta al mare, diciamo che io e la luce di questa casa dobbiamo ancora fare amicizia e ho pure lasciato il pannello diffusore a casa!

Passo a questa torta che per me è speciale, la preparo ogni anno per il compleanno di mio marito il 7 luglio, quando iniziamo ad essere molto occupati dal lavoro stagionale in negozio, infatti questa torta è:
  • senza cottura
  • veloce da preparare
  • cremosa, fresca e golosa 
  • ricca di frutta fresca
L'anno scorso a luglio avevo proposto una ricetta simile alla More, questa di oggi è la ricetta che uso  più spesso per questa tipologia di crostata, ispirata alla prima che ho provato della brillante Simona Mirto di Tavola Arte e Gusto.
Io ogni volta mi diverto ad utilizzare nuove combinazioni di frutta.
Essendo in trasferta avevo solo lo stampo da 18 cm ma le dosi indicate vanno benissimo per un stampo tondo più grande, da 20/22 cm, otterrete un guscio croccante di spessore ideale leggermente inferiore al mio. 

Ingredienti per uno stampo con fondo apribile da 20/22 cm di diametro

per la base
300 g di biscotti ai cereali
150 g di burro  
2 cucchiai di miele 

per la crema
250 g di mascarpone
250 g di ricotta
60 g di zucchero a velo

per decorare 
lamponi, mirtilli, kiwi o tutta la frutta che amate

Tritate finemente i biscotti. Fate fondere il burro.
Unite biscotti, burro e miele ed amalgamate bene.
Distribuite il composto sullo stampo premendo bene con le mani sul fondo e sui bordi.
Riponete in frigorifero minimo 30 minuti.
In una terrina mescolate  la ricotta, il mascarpone e  lo zucchero, fino ad ottenere una crema uniforme.
Distribuite sul fondo della crostata e  lasciate riposare in frigorifero un'ora.
Prima di servire guarnite a piacere con la frutta che preferite.

Consigli
Se utilizzate della frutta tagliata e non consumate subito la torta, spennellatela con della confettura o marmellata.



Nessun commento:

Posta un commento