domenica 17 settembre 2017

Buondì tipo Motta con lievito madre



Il Buondì  è  una morbida brioche con un goloso strato di glassa alla mandorla e tanti granelli di zucchero.
Questa merendina fu inventata nel lontano 1953 dal pasticcere Angelo Motta e  divenne la prima merendina italiana venduta tramite la grande distribuzione, una merendina molto amata da mamme e bambini delle diverse generazioni,  forse per la semplicità dei suoi ingredienti  e per quell'aspetto così goloso. 
Nel corso degli anni è stato prodotta  da alcune aziendale differenti in quanto nel settore della grande industria dolciaria del nord Italia ci sono state numerose acquisizioni e fusioni,  poi  nel 2014 Buondì (come altri famosi prodotti Ciocorì etc..) è tornato  al suo marchio d'origine: Motta.
La ricetta vincente di base è rimasta negli anni praticamente invariata e tradizionale,  anche se sono state inserire alcune golose varianti per esempio al cioccolato o alla confettura.
Volendo proporre questa storica merendina con una ricetta home made a settembre 2017, mi è sembrato importante anche descrivere lo  spot più bizzarro  del settore alimentare degli ultimi tempi, dove viene proposto proprio il nostro Buondì.