venerdì 15 dicembre 2017

Biscotti farro e cannella - Io, Gloria, la neve e il nostro Natale in anticipo


Quando arriva la mia amica Gloria a San Martino, arriva la neve.
Anche quest'anno, a fine Novembre quando è venuta a trovarci, ha porto con se  una meravigliosa ed abbondante nevicata.
Io e Lei siamo state nella stessa classe al liceo ormai una vita fa...
Abbiamo riso tantissimo e reso alcune lezioni liceali meno pesanti.
Ci siamo passate alcuni compiti io a lei di matematica e lei a me di latino (oramai si può dire vero?).
Insieme abbiamo adorato  Longo, il nostro pazzo prof. di Filosofia  e maestro di vita, e siamo rimaste incantate durante le lezioni di Storia dell'Arte.
Il tempo è volato.
Alla maturità all'orale Gloria è arrivata bella abbronzata, già lavorava in spiaggia, ha avuto fin da giovane il grande meraviglioso vizio di lavorare tanto.
Io pallida, con quell'enorme senso di responsabilità come fossi stata un supereroe che doveva salvare il mondo, come mi sono sentita  poi  altre volte nella mia vita.
Siamo così  diverse io e Glo, fisicamente e forse anche come carattere,  eppure così simili nelle cose fondamentali della vita,  pensiamo positivo sempre e comunque, non ci lamentiamo (quasi)  mai e ci basta veramente poco per essere veramente felici, come 2 calici di prosecco e delle chiacchere in compagnia.

giovedì 7 dicembre 2017

Risotto allo zafferano e sapori del Primiero

In questa ricetta protagonista è la preziosissima spezia color rosso intenso che si ricava dai pistilli del fiore della pianta dello zafferano - Crocus sativus  e che  dona ai piatti un sapore unico  ed avvolgente ed un allegro colore giallo.
Il riso allo zafferano, o risotto alla milanese, può sembrare all'apparenza una ricetta semplice da preparare ma, come ogni risotto, può diventare  da un successo per i propri ospiti ad un vero disastro.
Io credo che  per ottenere un buon risotto servano sia sensibilità che attenzione, doti non necessarie per molti altri primi piatti.
Diventa ancora più importante, con un ingrediente ricercato e particolare come lo zafferano, porre attenzione non solo alla preparazione ma anche alla selezione di un riso da risotti di ottima qualità.
Nella ricetta tradizionale del risotto alla milanese in generale si utilizza il Carnaroli, io ho scelto il Vialone Nano, che appartiene  sempre alla categoria dei superfini,  i  suoi chicchi  sono medi e tondi, un riso con delle ottime caratteristiche organolettiche e che  tende ad assorbire molto bene i sapori.