Home primi Cous Cous alle verdure – essere blogger

Cous Cous alle verdure – essere blogger

by Silvia Coletto

Un piatto che amo e che adoro preparare soprattutto nel periodo primaverile ed estivo. Oggi vi lascio la ricetta di questo colorato cous cous ricco di verdure, facilissimo da preparare, leggero e profumato.

STOP. RINIZIO…

Facciamo che del cous cous in generale, delle sue origini e di quanto sia versatile e buono ne parliamo un’altra volta con calma. Vi lascio alla fine del post la ricetta ( se desiderate andate direttamente al sottotitolo “Finalmente la ricetta”)

E questa volta, come non faccio da tempo, vi scrivo un po’ di pancia di me e del mio essere blogger.

Oggi è la giornata Mondiale dei Blogger ed io sono stanca morta dopo una settimana intensa mentalmente e una domenica che mi sarei immaginata più bucolica, ma che invece i miei bambini hanno reso molto pesante. Una di quelle giornate in cui non vedi ora, ahimè, che si addormentino. Ma ho acceso comunque il Pc e ho deciso di terminare questo post che avevo promesso ieri.

Ecco essere blogger vuol dire pubblicare quando avresti voglia solo di stenderti distrutta sul letto senza nemmeno cambiarti e struccarti. Essere blogger significa svegliarsi all’alba quando vorresti ancora dormire. Essere blogger significa trovare il tempo anche quando non c’è.

Essere blogger significa creare contenuti e condividerli tramite il proprio blog e i propri Social, ormai fondamentali alleati ed esigenti compagni d’avventura.

Essere blogger vuol dire studiare, leggere, informarsi e lascarsi ispirare.

Essere blogger significa inventare, fotografare, editare, scrivere, rileggere, cancellare e riscrivere.

Essere blogger significa pubblicare a volte per lavoro ma spesso, nel mio caso, solo per incontenibile passione.

Essere blogger vuol dire non essere mai soddisfatto, delle foto dei video, dell’articolo.

Essere blogger è voler fare di più.

Essere blogger vuol dire comunicare bene quello che ami, per te stessa per gli altri.

Ecco essere blogger è anche essere generosi e donare i tuoi contenuti.

Essere blogger è tanto bello quanto faticoso.

Non importa che tu scriva di cibo, di vino, d’abbigliamento, di viaggi o qualsiasi altro argomento. Essere blogger significa essere grandi amante della comunicazione, inguaribili sognatori, così determinati e testardi da non mollare mai, anche quando a volte avresti voluto o dovuto.

Vorrei scrivere tanto altro sull’essere blogger o meglio sul mio essere blogger…Ma sono già stata abbastanza pesante e prolissa! Chi cercava semplicemente un buon cous cous, starà pensando che sono matta, ma in realtà bisogna essere un po’ matti per essere blogger.

Rileggo, sistemo, aggiungo le foto, pubblico e vi auguro buona notte

Una piccola e matura food blogger che ama fare quello che fa, per se e per gli altri

Finalmente la ricetta

cous cous verdure
Un piatto che amo e che adoro preparare soprattutto nel periodo primaverile ed estivo. Oggi vi lascio la ricetta di questo colorato cous cous ricco di verdure, facilissimo da preparare,… primi Cous Cous alle verdure – essere blogger European Stampa
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredients

  • 200 grammi di cous cous precotto
  • 240 ml di acqua calda
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • 1 peperone giallo piccolo
  • 1 peperone rosso piccolo
  • 100 g di pomodorini
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • Olio Extra Vergine di Oliva
  • sale
  • basilico

Instructions

Lavate e mondate tutte le verdure

Tagliate tutte le verdure a dadini/rondelle

In una padella versare alcuni cucchiai di olio, aggiungete uno spicchio d'aglio e lasciare soffriggere alcuni minuti

Aggiungete le verdure, tenete da parte i pomodori,  e cuocete e alcuni minuti a fiamma alta e poi procedere  per circa 10-15 minuti, in base al grado di croccantezza delle verdure desiderato, a fiamma bassa con coperchio. Durante la cottura aggiungete un paio di cucchiai di olio o se preferite dell'acqua.  Salate e pepate, mettete da parte. 

Fate bollire  l'acqua e salatela.  Mettete in una ciotola il  cous cous con la curcuma,  aggiungete l'acqua bollente , coprire e lasciare riposare alcuni minuti in modo che il cous cous assorba l'acqua. Se necessario, in base alla consistenza che volete,  aggiungete ancora acqua un po' d'acqua. Terminato il tempo di riposo granate con una forchetta ed aggiungere un filo d'olio

Unite le verdure cotte al cous cous, aggiungete i pomodori tagliati e il basilico fresco fresco ,  servite tiepido o freddo 

 

 

 

 

 

 

 

Notes

Potete utilizzare il tipo di cous cous desiderato farro, orzo... Per le verdure potete scegliere quelle che più amate, io aggiungo volentieri anche i piselli o melanzane. Potete inoltre decidere di cuocerle al vapore, per avere una versione ancora più leggera. Un piatto che può essere preparato in anticipo e servito anche il giorno dopo.

Ti potrebbero piacere anche...

Leave a Comment

Questo sito web usa i coockie per migliorare la tua esperienza. Se continui presumo tu sia d'accordo. Accetto Approfondisci...

Privacy & Cookies Policy